Scrivimi

Compila questo modulo per richiedere informazioni o per acquistare. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

La pipa chioggiotta con il suo stampoL'argilla del Po, formata per mezzo di stampi di fattura singolare, rappresenta la caratteristica peculiare della pipa chioggiotta.

Questa definizione, sicuramente poco rigorosa, anzi addirittura evasiva, proponiamo sotto la specie dell'ipotesi di lavoro tanti sono i dubbi e i perchè che studiosi o anche semplici appassionati hanno sollevato in opere specifiche o in interventi sporadici a proposito della pipa in terracotta di Chioggia.

Si va dalla posizione estrema di chi nega che ci sia mai stata una pipa che possa definirsi "chioggiotta", alle affermazioni, più o meno dissimili, di coloro che hanno tentato di sminuire l'ampiezza dell'arco cronologico interessato dal centro produttivo di Chioggia o che hanno sottolineato, eccessivamente a quanto è poi emerso, gli influssi che i pipari di Chioggia avrebbero subìto da altri centri produttivi, negando implicitamente un loro, sia pur minimo, contributo creativo.

Di recente, però, soprattutto in conseguenza degli scavi che hanno interessato tutta la città ed il suo circondario per la posa della fognatura generale, si è offerta la possibilità, per l'alto numero dei reperti, di delineare la "storia" della pipa chioggiotta cogliendo le fasi salienti della sua evoluzione dal '600 fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale

I risultati dell'analisi compiuta secondo il metodo della stratigrafia ed avallata dall'indicazione probante di reperti ceramici databili con buona approssimazione, consentono di far luce completa sull'entità e l'importanza di Chioggia come centro produttivo di pipe in terracotta, sul valore degli addetti a questa attività artigianale, sui risvolti economici ad essa inerenti e sul significato anche culturale di una operazione iniziata al tempo della Serenissima Repubblica di Venezia e proseguita ininiterrottamente per più di tre secoli.